Tutorial

Colori permanenti senza ammoniaca: quando usarli

Colorare i capelli è diventato per buona parte di noi un must, da chi desidera cambiare totalmente look a chi semplicemente vuole coprire i tanto temuti capelli bianchi. Purtroppo, a volte, l’ammoniaca contenuta nei colori permanenti classici può dar luogo a reazioni di sensibilizzazione legate a prurito e irritazioni. Cosa fare in questi casi? Una soluzione può essere quella di affidarsi ai colori permanenti senza ammoniaca.

Scopri i colori Ammonia Free di Versum

I colori Ammonia Free di Versum sono:

  • SENZA AMMONIACA e quindi ideali per chi è intollerante all’ammoniaca.
  • CON COLLAGENE MARINO che protegge e ripara i capelli durante la colorazione.
  • PERFORMANTI perché coprono perfettamente il 100% dei capelli bianchi al pari di un colore tradizionale.
  • HANNO UN’ELEVATA COSMETICITA’: otterrai dei colori estremamente brillanti, intensi e duraturi.
  • DISPONIBILE IN 53 NUANCE

Scopri il prodotto sul sito Versum →

E non è finita qui: i livelli 11 della cartella colori Ammonia Free possono essere anche usati come tonalizzanti sui capelli decolorati, senza arrecare ulteriore danno alla struttura del capello! Vuoi saperne di più? Continua a leggere e vedi il video di seguito.

Può succedere che il biondo che hai ottenuto non sia esattamente del tono che desideravi. Non andare in panico, devi solo ricolorare. Quale colore utilizzare? Sicuramente la scelta più indicata, all’interno delle colorazioni Versum, è quella di andare a ricolorare con i colori senza ammoniaca. “Perché?”, ti starai chiedendo. Perché grazie all’assenza di un alcanilizzante molto potente ed istantaneo come l’ammoniaca, l’azione di apertura di un capello già sfruttato sarà molto più delicata. Proprio per questo, all’interno della carta colori Ammonia Free di Versum, sono stati inseriti dei livelli 11: 11.0 – un tonalizzante neutro, 11.1 – un argento per raffreddare i toni caldi, e 11.3 – un tonalizzante dorato per andare a scaldare con un piacevole colore camomilla, qualora la schiaritura sia andata troppo oltre. Miscelando i livelli 11 senza ammoniaca Versum in una proporzione di 1:1,5 (o anche 1:2 per un risultato ancora più leggero) con l’acqua ossigenata compatta Versum a 10 volumi, potrai ottenere un perfetto effetto tonalizzante, senza aggredire la struttura del capello. Importante: non confondere i livelli 11, che sono dei toner, con i livelli 12, che sono dei superschiarenti con un carico alcanilizzante ancora più alto rispetto al normale colore. Quando ricoloriamo sui decolorati, ricordati quindi di usare i modulatori e i livelli 11 ma mai i superschiarenti, parola del nostro Direttore Tecnico Alessio Bondi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *